Google Analytics per un livello intermedio: gli obiettivi

Google Analytics per un livello intermedio: gli obiettivi

Dopo aver pubblicato la scorsa settimana un blog post su Google Analytics, continueremo a trattare questo argomento in questo articolo. Siete stati introdotti ad Analytics, avete inserito il codice ed i visitatori sono stati contati - ti sembra di essere pronto a monitorare tutto quanto. Ma, soprattutto per il vostro negozio web, Google Analytics ha molto più da offrire: oggi  esamineremo gli obiettivi.

Avere un riepilogo di tutte le statistiche è un buon inizio, e poi vedremo cosa conta davvero quando si possiede un negozio virtuale: la conversione. Ovvero quanti ordini vengono generati attraverso il negozio web - Analytics è un ottimo strumento per misurarli e vedere da dove arrivano.

Quali obiettivi?

Come accennato prima, la prima cosa da fare è misurare i tuoi ordini on-line, ovvero le conversioni. Naturalmente Analytics può anche misurare un sacco di altre forme di conversione che possono interessare quando si possiede un negozio web.

  • Contatto: quando qualcuno ti contatta è perché, nella maggior parte dei casi, gli utenti vogliono maggiori informazioni su un prodotto. Durante questa conversazione si può provare a vendere un prodotto. Quindi la compilazione di un modulo di contatto può essere un buon modo per ottenere una conversione.
  • E-mail: Non hai mai inviato una newsletter via e-mail? Una registrazione alla newsletter può essere un buon modo per ottenere la conversione.
  • Social media: un nuovo follower su Twitter o Facebook, può allargare la gamma dei tuoi clienti.
  • Etc.: tutto ciò che contribuisce ad un risultato migliore di conversione che può tornarti utile

Imposta gli obiettivi

Il passo successivo è quello di fissare alcuni obiettivi. All'interno di Google Analytics ci sono 4 diversi tipi di obiettivi che è possibile impostare;

  • Destinazione: il visitatore finisce su una certa pagina, ad esempio, la pagina di ringraziamento. Questo obiettivo è il più comunemente usato nei negozi web.
  • Durata: il visitatore spende una certa quantità di tempo sul sito e questo viene quindi visto come un obiettivo.
  • Pagine per visita: il visitatore guarda un certo numero di pagine e viene quindi visto come un obiettivo.
  • Eventi: una certa azione crea una reazione, nel negozio web o su un sito esterno. Anche questo può essere visto come obiettivo.

Per avviare la definizione degli obiettivi clicca su 'admin', scegli il tuo profilo (solo se si dispone di più profili), e fai clic su "obiettivi".

Segui l'immagine sotto per impostare i passi necessari.

ga-doelen-539x558

Il 'obiettivo url' è molto importante: è qui che si inserisce la pagina di ringraziamento del vostro negozio web in modo Analytics sa chese i visitatori che finiscono su questa pagina, hanno posto un ordine.

Il campo 'valore obiettivo' può essere utilizzato per impostare il valore della conversione. In questo caso, questo sarebbe uno perché misura solo 1 ordine. Nota: Se si utilizza monitoraggio e-commerce, si dovrebbe lasciare questo vuoto - vedremo questo ulteriore  argomento nel nostro prossimo post!

Ottimizza gli obiettivi

Ora che hai fissato l'obiettivo, è possibile monitorare i risultati del tuo negozio web. Google Analytics non solo adesso ti dà informazioni sui visitatori, ma anche sugli ordini che vengono inseriti nel vostro negozio web. Il passo successivo potrebbe essere quello di migliorare le statistiche della conversione: se la conversione è molto bassa (meno di 1% per esempio), sarebbe una buona idea migliorare i tuoi testi legati prodotti, aggiungere altre foto, semplificare la navigazione e così via .

Obiettiivi E-commerce

Per utilizzare ulteriormente le possibilità di obiettivi con Google Analytics, è possibile utilizzare il monitoraggio e-commerce. Questo ti permette di vedere ciò che un visitatore ha  ordinato - o reso - nel dettaglio. Di più su questo nel prossimo blog!

Lascia un commento

* Indirizzo email non sarà pubblicato