Ottimizza le pagine dei prodotti per Google: ecco come fare!

Ottimizza le pagine dei prodotti per Google: ecco come fare!

Questo è un guest blog scritto da: Karel Geenen

[p] Come commerciante in linea, ovviamente, desideri che le pagine dei prodotti abbiano un punteggio alto su Google. Inoltre, i clienti che sono alla ricerca di un prodotto specifico hanno l'intenzione di comprarlo. [/ p][p] Sarà sicuramente un grosso beneficio per il vostro fatturato se le pagine dei prodotti raggiungono un punteggio alto su Google. Ma come fare in modo che questo accada? [/ p][p] È possibile leggere i consigli più significativi a riguardo qui sotto! [/ p]

Usa un contento unico!

 Il difetto più grande per i negozi on-line è l'uso di un testo standard. Soprattutto quando si sta vendendo migliaia di prodotti, si può essere molto tentati ad utilizzare il testo fornito insieme al prodotto, ad esempio usando quello"classico" della descrizione. [/ p][p] Purtroppo questo è controproducente perché non sei l'unico a fare questo. Praticamente tutti i vostri concorrenti lo fanno! In questo modo ti trovi ad utilizzare dei contenuti duplicati, contenuti che sono esattamente gli stessi di quelli dei concorrenti. [/ P][p] E Google penalizza questa procedura. Perché il motore di ricerca dovrebbe mostrare gli stessi risultati ai propri utenti? Infatti non lo fa. [/ P][p] Ecco perché è estremamente importante scrivere dei testi unici, ovvero delle descrizioni dei prodotti che non siano dei duplicati e che incoraggino ad acquistare in maniera originale. [/ p][p] Perché, siamo onesti, un semplice elenco di funzioni non è molto attraente per gli utenti. Ed questo è il motivo per cui devi imparare a scrivere delle esaurienti ed originali descrizioni del tuoi prodotti!

Ripeti le tue parole chiave (keywords)

[p] Si dovrebbe comunicare a Google che il tuo sito è su un determinato argomento, o meglio ancora informare il motore di ricerca con una serie di parole chiave. [/ p][p] Ciò significa che si deve fare in modo che le parole chiave compaiono in certi punti del contenuto. [/ p][p] In passato ho creato una Info grafica esplicativa su questo argomento, clicca sulla foto qui sotto per visualizzarla: [/ p]

blog_post_karel_geenen

Una immagine dice molto di più...

[p] Le foto dei prodotti sono estremamente importanti. Invece viene spesso sottovalutata la loro importanza e di solito vengono utilizzare immagini standard di corredo ai prodotti. [/p][p] Purtroppo queste non sono di solito foto di qualità. Se vuoi vendere i tuoi prodotti on-line, devi impiegare un sacco di tempo ed energia nella creazione della loro presentazione. Buone foto del prodotto sono essenziali per ottimizzare la diffusione del tuo brand. [/p]

Arie Bruinsma spiega in questo blog come puoi  effettuare da solo delle ottime foto ai tuoi prodotti. Vuoi ancora salire di livello? Che ne dici di fare dei video riguardo a ciò che offri e vendi? Funzionano in genere molto bene per l'incremento del tuo business.

Hai bisogno di qualche inspirazione? Dai una occhiata alle preview dei prodotti di Coolblue.

Non dare a tutti i prodotti lo stesso livello di attenzione!

[p] Un altro errore comune è quello di dare a tutti i prodotti la stessa attenzione. In un negozio"reale" questo non sarebbe mai possibile. Nella vetrina ad esempio, potrai vedere il prodotto che porta al proprietario del negozio la maggior parte delle entrate.

Che ne dite degli schermi enormi che si trovano sovente nei supermercati? Questi sono utilizzati solo per promuovere i prodotti che necessitano di maggiore attenzione da parte dei clienti! [/ p]

E' importante applicare questa procedura anche all'interno del vostro negozio online. E' praticamente impossibile, quando si hanno migliaia di prodotti, dare a tutti una massiva ed estremamente curata descrizione del prodotto. Figuriamoci se si può fare una foto e un video per ognuno di utti i prodotti. [/ p]

E anche se si riesce a farlo, sarebbe difficile prestare loro tutta l'attenzione che meritano. La tua home page ha uno spazio limitato e lo stesso vale per le pagine di categoria. [/ p]

Questo è il motivo per cui consiglio di iniziare con, ad esempio, la presentazione dei 25 prodotti più significativi (quelli che generano il maggior profitto), e di sfruttare al meglio il potenziale di queste pagine di prodotto. [/ P]

Dopo di che, si può fare questo per i prossimi 25 prodotti, e così via. [/ p]

E' molto più utile riuscire ad arrivare con i vostri primi 10 prodotti sulla prima pagina di Google, piuttosto che avere tutti i vostri prodotti da qualche parte sulla terza pagina ... [/ p]Popolarità

Google tiene in considerazione non solo il contenuto della pagina del prodotto, ma anche la popolarità del tuo negozio online che è un fattore importante per determinare la classifica nei risultati di ricerca. [/ p]

Per stimare la tua popolarità, Google utilizza principalmente il numero e il tipo di link in entrata che ha il tuo negozio online. Google valuta che, se il tuo negozio online riceve molti collegamenti di alta qualità, di conseguenza anche i tuoi contenuti saranno"buoni".

È possibile assimilare questo concetto alla pubblicità ottenuta con il passaparola, solo che le parole sono sostituite dai link in entrata.

Fare in modo che si parli del tuo negozio online in modo positivo non è facile da realizzare e richiede un sacco di tempo e fatica.

Qeste sono le basi che servono per diventare popolare on-line: [/ p]

● Fornire un servizio eccellente, e fare in modo che ogni cliente diventi un tuo sostenitore. I tuoi clienti infatti sono i tuoi"ambasciatori" principali ed è per lo più grazie al loro comportamento che si determina il successo (e la popolarità) del sito;● Fornire contenuti interessanti come le recensioni, video, manuali, informazioni grafiche etc. Una buona piattaforma per fare questo è un blog;● Fare rete con la gente che condivide la tua fetta di mercato. Assicurati che tutti ti conoscano, e costruisci la più grande rete possibile che includa le persone che lavorano nel tuo campo, sia i fornitori che i clienti. [/ p]

Karel Geenen è una nuova guest blogger, ben presto i suoi corsi saranno disponibili anche su SEOshop. [/ p]

Commenti

  1. Jaap
    Jaap
    1 maggio 2014 a 15:41

    nice blog

1

Lascia un commento

* Indirizzo email non sarà pubblicato